Lettori fissi

Visualizzazioni totali

le recensioni di rosy

mercoledì 17 dicembre 2014

M'ANIS



oggi vi voglio parlare di quest'azienda tutta italiana che produce birre artigianali.

La conoscenza, l’esperienza e il controllo del processo dalle origini, per offrire sempre il meglio della qualità.

M’ANIS è il frutto di un pensiero, espresso, nella sua forma finale, da un packaging inusuale e moderno, che sa raccontare una storia dietro alle lettere impresse nero su bianco, o, in questo caso, bianco su nero. M’ANIS è infatti l’acronimo che raccoglie l’eredità dei progenitori, Margherita e Narciso Sfoggia.
È il risultato del loro impegno e della loro passione, portato a compimento dai figli e, recentemente, anche dai nipoti.




Prima di diventare birra, M’ANIS è un viaggio dalla terra ai sensi, un percorso ricco di note ed emozioni che possiamo incontrare e conoscere perché custodite nelle materie prime utilizzate. In M’ANIS ritroviamo l’acqua dello Schievenin, preziosa fonte delle Prealpi Bellunesi che alimenta la pianura Trevigiana, e pregiati malti tedeschi e malti italiani, che donano finezza e fragranza.
Tutti i processi produttivi – e questa è una caratteristica che rende unica la birra M’ANIS – sono controllati dall’azienda stessa attraverso società collegate.
Sfoggia Agriculture Division Srl si occupa, infatti, dei macchinari per la semina di cereali; l’orzo viene quindi seminato, coltivato e raccolto direttamente per poi passare in Sfoggiatech, altra azienda del Gruppo, per essere lavorato e maltato.
Contribuiscono poi sensibilmente all’arricchimento sensoriale i migliori luppoli d’annata tedeschi e cechi e, infine, il lievito, proveniente da ceppi importanti.
M’ANIS ha inoltre il pregio di poter vantare l’expertise della mano del Sig. Enzo, malzmeister e braumeister, cha sa donare alle singole birre una forte identità.





Negli ultimi anni, M’ANIS ha presentato anche l’unica e originale birra 3.9, prodotta con 100% malto di riso italiano. Il riso, cereale nobile per eccellenza, non contiene glutine e si presta pertanto alla creazione di una birra gluten free. Negli impianti del COBI, malteria a cui l’azienda è associata, viene maltato riso di esclusiva produzione nazionale.

Il cereale, il terreno, l’acqua… ecco il segreto di M’ANIS, il cui processo è interamente controllato dalla stessa azienda, dall’origine al prodotto finito e confezionato, a garanzia del consumatore finale.


ogni bottiglia di queste birre è una prelibatezza unica da gustare in più possiamo anche sbizzarrirci in tantissime ricette a cui aggiungere le nostre birre artigianali vedrete che darà un tocco in più ai nostri piatti.
vi consiglio di provarle e son sicura che diventeranno la vostra prima scelta non ne potrete fare a meno , di seguito vi lascio i link per acquisti o per qualsiasi tipo di chiarimento :

FACEBOOK: https://www.facebook.com/manisbeer?hc_location=timeline
SITO: http://www.manis.it/home.html

2 commenti:

  1. ottima presentazione cara, come sempre :) se ti va passa da me ne sarei lieta :)

    RispondiElimina